sponsor uneba main sponsor uneba main sponsor uneba main sponsor uneba

Calabria – Verso una soluzione per il futuro dei disabili accolti da Fondazione Betania?

Nella travagliata situazione del sociosanitario in Calabria – con il presidente regionale Giuseppe Scopelliti che non ha mantenuto la promessa di far arrivare alle strutture entro fine aprile 70 milioni di arretrati – ancora più travagliata è la situazione di Fondazione Betania, l’ente con sede a Catanzaro il cui presidente, don Biagio Amato, è anche presidente di Uneba Calabria.

Infatti il 1 gennaio 2011 la Regione ha revocato gli accreditamenti a 7 residenze per persone con disabilità per 74 posti letto e 1 centro socio riabilitativo per disabili per 30 posti. Ma la competente azienda sanitaria non ha mai dimesso o trasferito gli utenti, ribadendo che il percorso terapeutico è appropriato. Tuttavia è stata prima attuata e poi bloccata la riconversione delle strutture da sociosanitarie a socioassistenziali.

Giovedì 3 maggio si è svolto un nuovo incontro di Fondazione Betania con la Regione, rappresentata dall’assessore alle politiche sociali Francescantonio Stillitani. A seguito di questo incontro Fondazione Betania ha diramato questi due comunicati. Il prossimo confronto è mercoledì 9 maggio, nella speranza che si arrivi alla svolta in grado di garantire stabilità assistenziale e occupazionale.

Comunicato di Fondazione Betania

Il Presidente Scopelliti in un colloquio telefonico con il Presidente della Fondazione Betania, don Biagio Amato, ha comunicato che l’incontro di questa mattina con l’Assessore Stillitani è servito ad approfondire con molta attenzione le problematiche relative al settore disabili della Fondazione e a trovare insieme le soluzioni più opportune. Nell’incontro il Presidente Scopelliti ha garantito anche la necessaria copertura di spesa. Il passaggio successivo sarà l’incontro dell’Assessore Stillitani con don Biagio mercoledì 9 maggio per un confronto anche di natura tecnica che possa trovare contenuti tempi e e modalità con cui rendere operative le intese politiche.

La Fondazione prende atto con spirito costruttivo e partecipativo della volontà manifestata dagli Organi politici nelle speranza che finalmente, dopo circa due anni, si possa pervenire a garantire la continuità di servizi necessari ad alcune tipologie di persone con disabilità ed anche a dare certezza di continuità occupazionale agli Operatori delle Residenze per disabili e del Centro diurno Perseo

Comunicato dei lavoratori di Fondazione Betania

I lavoratori della Fondazione Betania sono stati informati dall’Amministrazione in merito all’incontro tenutosi stamane tra il Presidente Scopelliti e l’Assessore alle Politiche Sociali Stillitani in relazione alle problematiche relative al settore disabili della Fondazione. Sembrerebbe che l’incontro abbia avuto risvolti positivi e che lo stesso Presidente Scopelliti abbia confermato il reperimento delle risorse economiche necessarie e sia stato fissato un incontro tecnico per mercoledì 9 maggio per la predisposizione degli atti amministrativi necessari. I lavoratori, pur prendendo atto dell’impegno preso da parte dell’On.le Scopelliti e dell’On.le Stillitani, hanno deciso di non sospendere lo stato di agitazione. Pertanto è convocata un’assemblea dei lavoratori per giovedì 10 maggio, al fine di verificare l’esito dell’incontro ed eventualmente valutare le iniziative ritenute più opportune.

Scrivi un commento