sponsor uneba main sponsor uneba main sponsor uneba main sponsor uneba

Bilancio sociale: gli esempi di Cottolengo e Fondazione Sacra Famiglia

Il  bilancio sociale è uno strumento sempre più diffuso anche tra gli enti non profit, in cui si comunica l’esito della propria attività

Mentre alcuni enti associati presentano in questi giorni il proprio bilancio sociale, vi segnaliamo quelli pubblicati da due tra i più grandi (per dimensione) enti associati Uneba,il Cottolengo e la Sacra Famiglia.

Bilancio sociale 2013 del Cottolengo (Piccola Casa della Divina Provvidenza)

Si parla anche di:

  • Esito dei questionari sottoposti a famigliari e ospiti sulla qualità dei servizi
  • Età, anzianità aziendale e tipo di contratto del personale
  • Età ed esperienza dei volontari
  • Costi, ricavi e perdite per ogni ospite ogni mese
  • Raccolta fondi, ed esito delle 17 richieste di finanziamento rivolte a fondazioni e comuni
  • Ricavi e proventi della gestione caratteristica

Bilancio di missione 2013 della Fondazione Sacra Famiglia Si parla anche di:

  • 2,1 milioni di ore di assistenza diretta all’anno
  • un concetto diverso di cura
  • composizione del personale per ruolo e per sede
  • storie di vita di dipendenti e ospiti
  • aumento dei ricavi, ma anche (per una serie di motivi) aumento delle spese, e del debito verso le banche
  • dati sulla redistribuzione delle risorse attraverso la produzione di servizi
  • investimento di risorse medio annuo per ogni persona seguita
  • situazione patrimoniale e composizione dell’attivo netto
  • attività di comunicazione

1 Commento presente

  1. In data 5 dicembre 2014 alle 13:42 ferrari g. ha scritto:

    mi interesserebbe conoscere eventuali possibilità di aiuto (finanziamento) per elaborare questo tipo di bilancio e, se possibile, anche il controllo qualità del servizio reso. grazie g. ferrari

Scrivi un commento