sponsor uneba main sponsor uneba main sponsor unebamain sponsor uneba main sponsor uneba main sponsor uneba

Assistenza sanitaria integrativa ed elemento retributivo mensile territoriale: accordo Uneba-sindacati

Il 17 dicembre a Roma è stato sottoscritto un accordo fra Uneba e le segreterie nazionali di Fisascat-Cisl, Cisl-Fp, Cgil-Fp, Uiltucs-Uil che individua il percorso per l’applicazione degli istituti di assistenza sanitaria integrativa e dell’Ermt (Elemento Retributivo Mensile Territoriale).

L’accordo su assistenza sanitaria integrativa ed elemento retributivo mensile territoriale è disponibile nella parte riservata del sito, in corrispondenza di questa notizia. L’accesso alla parte riservata è per i soli enti associati Uneba in regola con il pagamento delle quote.

L’accordo prevede che gli enti Uneba proseguano l’accantonamento del contributo di assistenza sanitaria (euro 5,00 mensile per dipendente e per 14 mensilità) secondo quanto previsto dall’art. 76 del Ccnl 2010-12,per dare modo alle parti di completare le analisi volte all’individuazione del fondo di Assistenza Sanitaria Integrativa a cui aderire: tale individuazione dovrà avvenire entro e non oltre il 30.09.2015.

In merito all’Ermt viene auspicato che, a livello regionale, possano essere avviati, ovvero abbiano modo di completarsi, i negoziati volti al raggiungimento di accordi finalizzati ad obiettivi e standard di produttività, redditività, efficienza ed innovazione che ne disciplinino le modalità ed i termini di erogazione.

Per agevolare il raggiungimento di detti accordi è stato fissato nel 31 agosto 2015 il termine ultimo, esperito infruttuosamente il quale gli enti datori di lavoro dovranno procedere ad inserire nella busta paga del mese di settembre 2015 gli importi mensili di cui alla tabella C dell’art.42 del CCNL.

In tal caso le somme arretrate dall’1.01.2014 al 31.08.2015 verranno corrisposte con la busta paga di ottobre 2015 in un’unica soluzione.

Scrivi un commento