sponsor uneba main sponsor uneba main sponsor uneba main sponsor uneba

Appello a Zaia: il Veneto sblocchi ospedali di comunità e unità riabilitative territoriali

Gli enti associati Uneba Veneto Pia Opera Ciccarelli e Le Betulle, assieme all’Istituto Assistenza Anziani di Uripa, hanno inviato e diffuso questo appello pubblico al presidente della Regione Veneto Luca Zaia perchè ritiri le delibere della giunta regionale 1632 e 2174 e quindi fermi il blocco dei posti letto nelle strutture intermedie, cioè ospedali di comunità e unità riabilitative territoriali.

Queste strutture intermedie, ricordano i firmatari, consentirebbero un grande risparmio alla sanità venetà, perchè i ricoveri costerebbero da 4 a 8 volte in meno rispetto agli ospedali.

Pia Opera CiccarelliBetulle e Iaa hanno affrontato importanti investimenti per rendere disponibili posti letto di strutture intermedie. Da più di un anno sono autorizzati e attendono l’accreditamento.

La mancata attivazione delle strutture intermedie rischia sia di compromettere il primato in campo sanitario e sociosanitario del Veneto sia, nell’immediato, di far perdere il lavoro a chi era stato assunto dagli enti proprio per lavorare in ospedali di comunità e unità riabilitative territoriali.

Il presidente della Regione Zaia ha dato una prima risposta all’appello Pia Opera / Betulle / Iaa nel suo intervento alla televisione veronese Telearena. Ha annunciato lo sblocco, e quindi l’attivazione delle strutture intermedie, ma con gradualità, a partire da quelle già pronte e in regola.

Guarda qui sotto o qui il servizio di Telearena con le interviste a Anna Maria Leone di Iaa, Elisabetta Elio di Pia Opera Ciccarelli (che è anche consigliere nazionale Uneba) e Fabrizio Abrescia  di Le Betulle, e l’intervento di Zaia (dal minuto 3.05 circa)

Ospedali di comunità in Veneto – Gli articoli sul tema pubblicati nella Rassegna stampa Uneba Veneto 

Scrivi un commento